Notizia Oggi

Stampa Home

Vescovo biellese derubato nel suo alloggio di anelli e bancomat

E' caccia a una donna
Articolo pubblicato il 12-01-2018 alle ore 06:51:47
Vescovo biellese derubato di anelli e bancomat 2
Vescovo biellese derubato di anelli e bancomat 2

Gianni Sacchi, vescovo biellese di Casale, è stato derubato nel suo appartamento. Ieri mattina un uomo e una donna, entrambi con la pelle scura, si sono presentati in Vescovado sostenendo di avere un appuntamento: nulla di strano, quindi via libera da parte della portineria. La donna è salita al primo, ha atteso un po', poi ha chiesto se poteva andare in bagno. E' così sfuggita all'occhio del personale e si è infilata nell'alloggio di monsignro Sacchi, dove ha preso due anelli preziosi, alcuni assegni e il bancomat. Poi ha accampato una scusa ed è sparita dal Vescovado. E' questo che ha sollevato i sospetti di tutti: così è stato scoperto il furto. Ma prima che si riuscisse ad avvertire la banca per gli assegni e il bancomat, era già stato fatto un prelievo da 500 euro e una spesa intorno ai 1500 euro.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...