Notizia Oggi

Stampa Home
Economia

Un accordo per aiutare le imprese valsesiane

L'obiettivo è semplificare i rapporti tra banca ed imprese
Articolo pubblicato il 28-05-2017 alle ore 08:12:44
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Banca Sella e Confindustria Vercelli Valsesia hanno siglato un accordo di collaborazione per sostenere ulteriormente l’attività e lo sviluppo delle imprese del territorio. L’intesa prevede l’assistenza alle imprese da parte dell’Associazione a redigere la documentazione di base che serve ad un istituto di credito per acquisire una conoscenza più precisa dello stato finanziario e dei progetti e delle prospettive dell'azienda, permettendo così alla banca di comunicare l’esito alle richieste di nuovi finanziamenti o rinnovi di fidi in tempi più rapidi e certi.

L’accordo prevede infatti che le imprese che si avvarranno di Bancopass, il nuovo strumento di comunicazione finanziaria che ricomprende strumenti e servizi  gratuiti messo a disposizione delle aziende associate da Confindustria Vercelli Valsesia, verranno affiancate da esperti dell’associazione per la predisposizione del “modello di presentazione aziendale” (un documento approfondito che prevede il dettaglio del profilo aziendale (storia, mission e vision, certificazioni), l’analisi del mercato e del contesto competitivo, le performance degli ultimi anni, l’analisi e il presidio dei rischi aziendali, le sintesi delle principali strategie e i fabbisogni finanziari.

La raccolta di tutte queste informazioni relative a una impresa, quindi, permetterà a Banca Sella di avere a disposizione un unico documento organico, fondamentale per un istituto di credito per acquisire una conoscenza più precisa dello stato finanziario dell'azienda. La banca avrà così a disposizione tutti i dati per fornire, in tempi più rapidi e certi, un riscontro alle richieste di nuovi finanziamenti o rinnovi di fidi.

“I rapporti tra banche ed imprese devono essere improntati alla massima chiarezza – dichiara Giorgio Cottura, Presidente di Confindustria Vercelli Valsesia – al fine di poter operare in un clima di collaborazione e con tempi certi di istruttoria. Grazie a Banca Sella abbiamo potuto stabilire dei parametri e dei sistemi di comunicazione dei medesimi condivisi da ambo le parti al fine di agevolare le imprese del territorio ad accedere al credito”.

“Crediamo che l'economia di questo territorio – ha aggiunto Maria Gabriella Zignone, capo territorio Piemonte Nord e Valle d’Aosta di Banca Sella – stia dimostrando di avere qualità e potenzialità per continuare a crescere e affermare la propria competitività. L’accordo, stabilendo tempi certi di risposta in presenza delle informazioni previste nel documento sottoscritto tra le parti, consente di avere maggiori facilitazioni nelle modalità di accesso al credito. Questa offerta – conclude Zignone – si aggiunge al ventaglio già ampio di soluzioni che mettiamo in campo per soddisfare le esigenze e le necessità delle imprese e vuole essere un nostro ulteriore contributo allo sviluppo e alla crescita del territorio”.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...