Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Tumore alla testa a causa del cellulare, l'Inail condannata a pagare

Sentenza storica del tribunale di Ivrea
Articolo pubblicato il 21-04-2017 alle ore 07:55:57
Foto di repertorio
Foto di repertorio

E' una sentenza che fa storia e che riconosce il legame tra tumore e l'utilizzo del telefono cellulare. Al dipendente di un'azienda italiana era stato riscontrato un  neurinoma dell'acustico, tumore benigno ma invalidante, provocato dall'utilizzo del telefono celluare dalle 3 alle 4 ore al giorno. L'Inail dovrà corrispondergli una rendita vitalizia da malattia professionale. E' la prima volta che la giustizia riconosce un collegamento tra l'effetto oncogeno e le onde elettromagnetiche.  Già nel 2011, la Iarc aveva catalogato le radiazioni emessa dai cellulari come agente possibile cancerogeno.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...