Notizia Oggi

Stampa Home

Sfilata carri a Borgosesia: domani inizia la sfida dei rioni

Fiore all'occhiello della manifestazione
Articolo pubblicato il 27-01-2018 alle ore 18:09:24
Sfilata carri a Borgosesia: domani inizia la sfida dei rioni 3
L'anno scorso vinse il carro della Fornace (foto Comitato carnevale Borgosesia)

Domani il carnevale di Borgosesia entrerà nel vivo. La piazza si animerà con musica, coriandoli, maschere e soprattutto con i carri allegorici e i gruppi mascherati. Saranno il Peru Magunella e la Gin Fiammàa (impersonati da Carlo Minoli ed Elisa Degiorgi) ad aprire con il loro carro il corteo mascherato. Poi i grandi carri realizzati dai comitati rionali. Anche quest’anno saranno cinque i rioni a contendersi il palio: torneranno quindi i carri dei comitati di Cravo con “Quando gli angeli... volano in cielo”, Fornace con “Italia in fuga”, i Mola mai con “E’ nato prima l’uovo o Pulcinella?”, Montrigone con “Tutto nel mondo è burla” e Valbusaga con “La Bufonadas”.

Fra i gruppi partecipanti, l’unica novità sostanziale nelle sfilate riguarda le mascherate a piedi. Si presenterà per la prima volta un nuovo gruppo, i “Tiratardi”. Insieme a questa nuova formazione, che fa il suo esordio con l’opera “Trainuma al Carlavèe” concorreranno per aggiudicarsi il minipalio anche i comitati di Agnona con “Soffiando sul mondo”, Bettole con “Altrimenti... ci stufiamo” e gli E.le.menti dal Borg con “Innamorarsi”. Un altro gruppo farà il suo esordio domenica: fuori concorso, ci saranno i “Pusacafè” con la mascherata “Magunwatch: operazione Peru”. 

Sarà possibile scoprire i carri e le mascherate domenica pomeriggio: a presentare i carri e gruppi, saranno Andrea Petrarca e Paolo Simonotti. L’inizio della sfilata è previsto per le 14.30: il giro percorrerà piazza Mazzini e le vie Combattenti, Duca D’Aosta e Sesone. Insieme a carri e mascherate a piedi, la sfilata sarà animata anche da bande musicali, majorettes, gruppi folcloristici. Nella piazzetta di via Combattenti torna “Il parco dei bambini”: un’area con animazioni, intrattenimenti e giostre dedicati ai più piccoli .

I successivi corsi mascherati saranno domenica 4 e domenica 11 febbraio; al termine di quest’ultima verranno assegnati il palio dei rioni, il minipalio e i premi speciali, fra cui il "Giacomo Baldo”.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...