Notizia Oggi

Stampa Home

Roasio, nuova sede per le voci dei Michael's Angel

L’associazione si è costituita ufficialmente nella primavera del 2009
Articolo pubblicato il 13-11-2017 alle ore 17:45:41
Roasio, nuova sede per le voci dei Michael's Angel 2
Un momento dell'inaugurazione

Nuova sede per l’associazione Michael’s Angels di Roasio. Qualche giorno fa il taglio del nastro ai locali sistemati a Sant’Eusebio e messi a disposizione dal Comune. L’inaugurazione ha coinvolto anche gli amici delle “Voci della Giara”. L’associazione musicale Michael’s Angels si costituisce ufficialmente nella primavera del 2009 per volontà di Michela Balma e Tiziana Ravetti. Anni di studi musicali, accompagnati da numerosi spettacoli e concerti, hanno spinto le fondatrici a realizzare un progetto musicale permanente. L’associazione organizza un concerto per la festa di Santa Cecilia patrona della musica nonché diversi concerti per le festività natalizie. Le finalità dell’associazione sono la valorizzazione del patrimonio musicale locale e la partecipazione attiva dei cittadini in un’ottica di educazione alla musica. Mossi da questi intenti, Michael’s Angels ha ampliato il proprio organico con il coro "Voci della Giara". Nato nel settembre 2009 e diretto da Tiziana Ravetti, è costituito da 38 elementi che si dedicano allo studio del repertorio sacro, volto ad animare le festività solenni.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...