Notizia Oggi

Stampa Home
Il caso

Preso in giro dallo speaker alla Cinque Mulini

E' successo a San Giorgio su Legnano
Articolo pubblicato il 13-02-2018 alle ore 06:56:22
Marco Ascari in azione
Marco Ascari in azione
E' stato preso in giro mentre partecipava alla Cinque Mulini, la grande classica delle corse campestri. Marco Ascari è un ragazzo di 25 anni di Cossato con una grande passione per il podismo, anche se non ha proprio il fisico da runner. Domenica voleva prendere parte alla Cinque mulini tra gli amatori, ma essendo ancora nella categoria Assoluti ed essendo tesserato Fidal ha corso con i big. Non si è tirato indietro e ha fatto il suo giro, purtroppo lo speaker lo avrebbe apostrofato come "insulto allo sport". Ieri sera su "Biocorrendo" però lo speaker afferma di non aver mai preso in giro il biellese, ma gli organizzatori della manifestazione hanno presentato le scuse personali e pubbliche a Marco Ascari. Versioni contrastanti dunque, ma fatto sta che qualcosa deve essere successo per forza, altrimenti non si sarebbe creato il caso.
Rimane allibito di quanto successo anche Fulvio Chilò che conosce Ascari: «Io  che  ho fatto dello sport la mia vita, provo disgusto per ciò che  è successo.  Chi fa veramente sport non può fare altro che applaudire , ammirare e apprezzare il coraggio e la tenacia che ci ha messo Marco per concludere la sua sfida. Marco più volte mi ha chiesto consigli e sempre gliene davo,  apprezzando  la sua voglia di provarci , mai e poi mai mi sarei permesso di sminuirlo.  Consiglio un po' di umiltà allo speaker, meglio lasciare da parte il microfono e mettere le scarpe da running e provare a fare sport».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...