Notizia Oggi

Stampa Home

Morto a Ghemme giostraio che viveva nella roulotte

Molto conosciuto in paese
Articolo pubblicato il 15-01-2018 alle ore 10:17:23
Morto a Ghemme giostraio che viveva nella roulotte 1
Morto a Ghemme giostraio che viveva nella roulotte 1

Ghemme ha dato l'addio al giostraio Ermanno Simonig. Viveva in una roulotte, che per anni era stata parcheggiata in piazza Meucci, scatenando le proteste e pure le polemiche politiche in paese. Aveva 73 anni e nel 2013 aveva perso una gamba in seguito a una malattia. Proprio per questo aveva ricevuto un permesso speciale per poter sostare con la sua “casa viaggiante” a due passi dal lavaggio auto di Ghemme, luogo dove tutti gli anni si danno appuntamento i giostrai per la festa della Beata. Nel 2014 con l’insediamento della nuova giunta, però, c’era stato l’invito ad abbandonare l’area e Simonig con la moglie e i figli si era spostato di qualche centinaio di metri su un terreno messo a disposizione da un privato.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...