Notizia Oggi

Stampa Home

Ladri di rame alla Bemberg di Gozzano: «Costretti a delinquere per mantenere la famiglia»

Processo per direttissima
Articolo pubblicato il 14-11-2017 alle ore 06:57:22
Ladri di rame alla Bemberg di Gozzano: «Costretti a delinquere per mantenere la famiglia» 2
Foto d'archivio

Cinque anni di carcere complessivi per i tre ladri beccati l'altra settimana a rubare materiale di rame dalla Bemeberg, il colosso di Gozzano chiuso da anni. Uno di loro è stato condannato a due anni, gli altri due a un anno e mezzo a testa. I tre erano stati fermati a Fontaneto d'Agogna dai carabinieri, e sul loro furgone erano state trovate circa due tonnellate di "oro rosso", destinato al mercato illegale di materie prime. I tre, che hanno già qualche precedente penale alle spalle, si sono giustificando spiegando di essere senza lavoro ma con la famiglia da mentenere. Il processo è stato celebrato per direttissima.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...