Notizia Oggi

Stampa Home

La Tim porta la fibra ottica a Grignasco

Internet ultra-veloce per privati e uffici
Articolo pubblicato il 30-12-2016 alle ore 17:06:24
La Tim porta la fibra ottica a Grignasco 2
Foto d'archivio

A Grignasco arriva Internet ultra-veloce. Anticipando i tempi rispetto alle previsioni iniziali, nei prossimi mesi la Tim si metterà al lavoro in paese per la posa dei cavi in fibra ottica, che consentiranno di navigare a grande velocità. I cavi passeranno perlopiù attraverso gli impianti di illuminazione pubblica già esistenti e di proprietà del Comune, in questo modo verranno limitati al minimo indispensabile gli interventi invasivi sulle strade.

«Quello della Tim è un progetto ad ampio respiro che investe il nostro territorio, da Gattinara a Romagnano - spiega il sindaco Roberto Beatrice -, stando alla programmazione iniziale la fibra ottica sarebbe dovuta arrivare a Grignasco nel 2018. Qualche mese fa siamo stati contattati nuovamente e ci è stato comunicata l’intenzione di partire con i lavori già nel 2017. Ci è stato chiesto di poter utilizzare il nostro impianto di illuminazione e abbiamo acconsentito, perchè si tratta di un’ottima opportunità per i cittadini. Considerata l’intenzione della Tim di velocizzare i tempi, abbiamo già deliberato il parere favorevole all’utilizzo delle nostre infrastrutture». I cavi della fibra ottica passeranno nei cavidotti delle vie Stazione, Matteotti, Rosa Massara, Roma, Vittorio Emanuele II e Peretti e piazza Cacciami.

Internet ad alta velocità rientra tra i dettami dell’agenda digitale approvata dal governo e istituita con un decreto del ministro dello Sviluppo. La fibra ottica sarà a beneficio dei privati e degli uffici, mentre per le aziende sta andando avanti un progetto che Grignasco ha intrapreso insieme ai Comuni di Prato Sesia e Romagnano, così da rendere più invitante il progetto per l’azienda privata che se ne occupa, essendoci un numero maggiore di imprese interessate dall’iniziativa.

Attualità

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...