Notizia Oggi

Stampa Home

Il nuovo vescovo di Casale è nato a Trivero

Fino ad ora era parroco di Santa maria Assunta a Vigliano Biellese
Articolo pubblicato il 12-08-2017 alle ore 11:14:00
Il nuovo vescovo di Casale è nato a Trivero
 1
Il nuovo vescovo di Casale è nato a Trivero 1

Il nuovo vescovo di Casale è monsignor Gianni Sacchi, originario di Trivero. Il religioso è nato il 15 settembre 1960 a Trivero e finora è stato vicario generale e parroco della parrocchia Santa Maria Assunta a Vigliano Biellese. Conseguito il Diploma magistrale, ha compiuto la sua formazione teologica presso il Seminario diocesano di Biella e l’ha poi completata frequentando i corsi di Baccellierato nella Facoltà Teologica di Torino. È stato ordinato sacerdote il 28 aprile 1990 ed è incardinato nella Diocesi di Biella. Incarichi ricoperti: Vicario Parrocchiale di San Paolo – Biella (fino al 1999) Parroco di S. Maria Assunta – Vigliano Biellese (BI) (1999 - ad oggi) Pro-Vicario Generale (2002 - 2008) Vicario Generale (2008 - ad oggi)

È membro del Collegio dei Consultori, del Consiglio Presbiterale, del Consiglio Diocesano per gli Affari Economici, del Consiglio Pastorale Diocesano. È Presidente della Fondazione “Don A. Ferraris”, Responsabile del Servizio per la Formazione permanente del Clero, Responsabile dell’Ufficio per i Beni Culturali e per il Servizio per l’Edilizia del Culto. Canonico del Capitolo della Cattedrale. Dal 7 agosto 2003 è Cappellano di Sua Santità. Quello che si assiste è un vero e proprio scambio di testimone tra i due sacerdoti. Sacchi aveva infatti già assunto il vicariato generale della diocesi di Biella assumendolo dalle mani di Catella. Catella, compiuti i 75 anni di età aveva rassegnato le proprie dimissioni.

Attualità

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...