Notizia Oggi

Stampa Home

I DwithUs in Puglia per un concerto

Sul palco anche a Biella
Articolo pubblicato il 16-07-2017 alle ore 18:10:38
I DwithUs in Puglia per un concerto 2
I DwithUs

Continuano a collezionare successi i DwithUs: a breve in Puglia per un concerto e a fine settembre il nuovo album. La band di Bornate, composta da Daniele Salomone, Lorenzo Bonaccorso, Matteo De Faveri e Gioele Sechi e coordinata da Maurizio Molonato e Alessandro Cevenini, nei giorni scorsi ha firmato un contratto con la “Volcano”, una etichetta discografica conosciuta a livello nazionale ma soprattutto internazionale. «Siamo davvero molto emozionati, è un’ottima vetrina nel mondo del rock che riunisce a sé moltissime band – spiega Bonaccorso –, tramite questa strada avremo un live a Manduria il prossimo 5 agosto». 

Andare a suonare dall’altra parte di Italia è per i giovani musicisti di Bornate un’esperienza del tutto unica. «Questa è la prima volta che ci esibiamo in Puglia, suoneremo nella stessa serata di alcuni cantanti e gruppi conosciuti nel nostro ambito tra cui i Folk Stone e durante la manifestazione si esibirà anche Pino Scotto - spiega il batterista -. Siamo quindi doppiamente contenti e soddisfatti di questo ottimo trampolino di lancio».


A breve i DwithUs suoneranno anche a Biella. «Parteciperemo il prossimo 21 luglio al Metal Ink Summer Fest all’Italy Food – annuncia il batterista – , ma oltre a queste due date stiamo anche finendo il nostro ultimo album».
Oltre alla trasferta extraregionale e al concerto a Biella, i componenti della band stanno concludendo la loro ultima opera musicale. «A fine estate uscirà “Searcing to the light” composto da cinque brani – prosegue Bonaccorso –. Non sappiamo ancora la data precisa dell’uscita, stiamo lavorando senza sosta per far sì che sia un’opera precisa e completa. E’ un periodo impegnativo che ci sta regalando grandi soddisfazioni sul piano professionale».


In questi giorni inoltre sta per uscire una novità. «Si tratta del disco a scopo benefico che è stato prodotto con Bobby Kimball – precisa Molonato -. La voce del cantante dei Toto è stata registrata nel nostro studio, il “DD studio Records", come è stato riportato sulla copertina interna del disco. Anche questa è stata un’ottima occasione per Daniele Salomone e Lorenzo Bonaccorso che, coadiuvati da me e con il supporto di Alessandro Cevenini, hanno potuto confrontarsi con un grande professionista per una causa davvero nobile».


Il progetto era partito dallo studio milanese “GGM Studios” che aveva deciso di contattare proprio la realtà bornatese per portare avanti gli aspetti tecnici del disco. La punta di diamante dei Toto era poi arrivata a Serravalle nel luglio dello scorso anno. «Per tutti noi era stata una grandissima emozione – conclude Molonato - e pensare che ora sta per uscire l’opera completa a cui anche noi abbiamo collaborato è motivo di orgoglio. E’ un’esperienza che non dimenticheremo mai».

Attualità

Cronaca

Politica

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...