Notizia Oggi

Stampa Home

I commercianti di Gattinara preparano il ''Red Friday''

In occasione dell'Immacolata
Articolo pubblicato il 22-11-2017 alle ore 08:56:55
I commercianti di Gattinara preparano il ''Red Friday'' 1
I commercianti di Gattinara preparano il ''Red Friday'' 1

E' partito il conto alla rovescia per il "Red Friday" nella città del vino. Venerdì 8 dicembre, festa dell’Immacolata, verrà proposta il “Red Friday”, un’opportunità in più per attrarre nuovi clienti nei negozi, proponendo delle occasioni d’acquisto, che siano sconti oppure altro. Ai commercianti che aderiscono verrà lasciata la scelta sulla modalità di vendita che ritengono più opportuna. a chi aderirà verrà consegnata una scritta da apporre in vetrina “Red Friday - questo esercizio aderisce all’iniziativa”; agli aderenti si chiede di addobbare la vetrina con qualcosa di rosso.

Ma il giorno dell’Immacolata sarà anche un momento dedicato ai più piccoli, con la premiazione in Piazza Italia degli addobbi realizzati dai bambini delle scuole materne ed elementari. Domenica 17 dicembre invece si terrà l’evento natalizio principale: il centro storico sarà chiuso al traffico per ospitare i tradizionali mercatini di Natale, la passeggiata dei Babbi Natale, i giochi gonfiabili, i laboratori per i bambini ed altre iniziative.

In collaborazione con il Comune, poi, anche quest’anno, per il periodo natalizio, sono stati istituiti i buoni parcheggio gratuiti “A Gattinara compra e parcheggia gratis”, destinati a chi fa acquisti nella città. Nei prossimi giorni verranno distribuiti i tagliandi nei negozi che aderiscono all’iniziativa, da donare gratuitamente ai clienti.

Poi come sempre il centro sarà decorato a festa con le tradizionali luminarie, mentre vi saranno giochi gonfiabili e l’immancabile pista di pattinaggio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti
  1. Insegnante di Borgosesia guida...

    Insegnante di Borgosesia guida... (letto 1 volte)

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...