Notizia Oggi

Stampa Home

Grignasco, la ''nuova'' via Perazzi sta prendendo forma

l progetto ha radicalmente cambiato l’estetica della strada
Articolo pubblicato il 17-07-2017 alle ore 10:10:20
 Grignasco, la ''nuova'' via Perazzi sta prendendo forma 1
Grignasco, la ''nuova'' via Perazzi sta prendendo forma 1

Nuovo volto per via Perazzi: a breve è prevista la riapertura. Gli addetti stanno ultimando in questi giorni gli interventi  e i passanti stanno già notando il nuovo volto della strada comunale. «Non possiamo che essere soddisfatti della ditta che è intervenuta in via Perazzi – commenta Maurizio Pizzi, assessore ai lavori pubblici –. Le opere si stanno concludendo, siamo molto fiduciosi: tra mercoledì e giovedì gli addetti termineranno il loro lavoro nella via e tutti potranno ammirare lo splendido risultato».

La strada rinnovata non verrà aperta immediatamente. «Terminato l’ntervento dovremo attendere una settimana per l’assestamento del materiale utilizzato per la pavimentazione – prosegue l’amministratore –, quindi, trascorsi i tempi tecnici, la riapriremo».

Il progetto ha radicalmente cambiato l’estetica della strada. «Sono stati impiegati ciottoli e lastre in pietra, in linea con quanto è stato utilizzato nel centro storico di altri comuni limitrofi come ad esempio Borgosesia – prosegue Pizzi –. Attraverso l’uso di questi materiali si dà un tocco storico alla via e si offre un biglietto da visita sicuramente più curato e prezioso del territorio».

L’intervento in via Perazzi rientra in un più ampio programma di opere che sta vedendo protagonista il centro storico diGrignasco da molti mesi. «Il nostro obiettivo è quello di sistemare la pavimentazione del centro storico; nel corso delle scorse settimane sono stati avviati una serie di interventi che hanno visto protagoniste alcune aree importanti come piazza Pinet Turlo e ora via Perazzi – spiega l’assessore dei lavori pubblici -. Ora stiamo già pensando di sistemare altri spazi».

Il Comune vorrebbe avviare nuove opere di riqualificazione in altri aree del centro del paese. «Vorremmo intervenire sulla piazza di fronte al municipio  entro l’anno – conclude Pizzi – e poi nel 2018 ci sarebbe l’intenzione anche di intervenire sul tratto di fronte alla chiesa parrocchiale. E’ però presto per fare progetti precisi, dovremmo prima valutare i fondi a disposizione nelle casse comunali. Si tratta di interventi impegnativi sul piano economico quindi occorrerà fare le opportune verifiche».

Attualità

Cronaca

Politica

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...