Notizia Oggi

Stampa Home

Ghemme ricorda Vittorio, presidente della Pro loco

Lutto in paese
Articolo pubblicato il 13-11-2017 alle ore 17:30:04
Ghemme ricorda Vittorio, presidente della Pro loco 3
Vittorio Zoppis

Vittorio Zoppis, il presidente della Pro loco e in passato anche vice sindaco e assessore al bilancio del Comune di Ghemme, ha lasciato in paese un profondo vuoto. Tra le persone che lo conoscevano meglio, c'è sicuramente Gianpiero Enoch, sindaco di Ghemme tra il 2004 e il 2009, che aveva scelto Zoppis come suo vice: «Era una persona corretta, disponibile - racconta l’ex primo cittadino - , sempre in prima fila se c’era da dare una mano al paese. Mi resta un bellissimo ricordo di lui». Ghemmese purosangue (il papà aveva lavorato all’acetificio Ponti), Zoppis è stato dipendente della banca popolare di Novara, prestando servizio anche in filiali lombarde e biellesi. La sua vocazione per i conti l’aveva portato a occuparsi del bilancio del Comune di Ghemme e a rivestire anche l’incarico di tesoriere nel direttivo provinciale dell’Unione Pro loco italiane. «Ha fatto il presidente della Pro loco in modo egregio - ricorda Alfredo Imazio, socio storico del sodalizio - , finché ne ha avuto la forze è stato presente 24 ore su 24. Era una persona squisita, molto diplomatica, perfetta per l’incarico di presidente ed ero stato proprio io a convincerlo a entrare in Pro loco. Non litigava mai con nessuno, nemmeno quando poteva essercene motivo»

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...