Notizia Oggi

Stampa Home

Gattinara boom di carte d'identità elettroniche: 50 richieste in pochi giorni

Piace proprio tanto
Articolo pubblicato il 28-01-2018 alle ore 09:32:54
Gattinara boom di carte d'identità elettroniche: 50 richieste in pochi giorni 2
Boom di carte d'identità elettroniche a Gattinara

La nuova carta d'identità elettronica è bella e ai gattinaresi piace. C’è stato sùbito un boom di richieste per il nuovo documento di riconoscimento che, tra le altre cose, ha il vantaggio di occupare meno spazio nel portafogli, omologandosi al formato della patente, del codice fiscale e tessera sanitaria, di una carta di credito o della tessera fedeltà di un supermercato.

Da lunedì 15 gennaio, data in cui il municipio di Gattinara ha iniziato il rilascio della nuova carta di identità elettronica, a qualche giorno fa, sono già una cinquantina i gattinaresi che hanno ricevuto a casa per posta il nuovo documento e altri undici sono in attesa di riceverlo in queste ore. A differenza di quello cartaceo il documento non viene rilasciato dall’ufficio Anagrafe del Comune, ma viene spedito a casa per posta dall’Istituto poligrafico della Zecca dello Stato.

Uno tra i primi a richiedere la carta di identità è stato il sindaco Daniele Baglione: «Devo riconoscere che la spedizione è stata velocissima: ho fatto la richiesta giovedì e martedì avevo la carta di identità nella cassetta delle lettere. Sono stati molti i gattinaresi che, come me la aspettavano, almeno a giudicare dal gran numero di richieste. Alcune non sono state accolte perché il documento cartaceo era ancora valido e non in scadenza».

Per richiedere la nuova carta di identità elettronica occorre avere un “motivo” valido. Ovvero la carta di identità in scadenza, aver smarrito o aver subìto il furto del vecchio documento (serve la denuncia dei carabinieri) oppure avere una vecchia carta di identità molto deteriorata. Solo in questi casi si può richiedere in Comune un nuovo documento di riconoscimento. D’altro canto, però, va segnalato anche il grande numero di gattinaresi con la carta di identità in scadenza che, appena saputo della carta elettronica, che costa 22,21 euro, si sono precipitati in Comune per rinnovare il documento e avere ancora la versione cartacea.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...