Notizia Oggi

Stampa Home

GALLERY: in Valsesia il tour in bici contro la fibrosi cistica

Diversi i centri toccati dall’evento
Articolo pubblicato il 12-10-2017 alle ore 11:43:46
GALLERY: in Valsesia il tour in bici contro la fibrosi cistica  7
GALLERY: in Valsesia il tour in bici contro la fibrosi cistica 7

Un tour benefico contro la fibrosi cistica raggiunge la Valsesia. Pochi giorni fa il giro solidale organizzato da Matteo Marzotto ha fatto tappa a Varallo, Borgosesia e Ghemme. Giovedì, giorno che ha preceduto la tappa valsesiana del bike tour, organizzatori e sostenitori della ricerca si sono ritrovati a Romagnano, nei locali di Villa Caccia, per una cena di gala benefica. Alle 9, era previsto il ritrovo al Sacro Monte di Varallo per la partenza. Approfittando dell’occasione per una visita alle cappelle e alla basilica, Marzotto è rimasto molto colpito dalla “Gerusalemme della Valsesia”. A guidare il gruppo dei ciclisti ci ha pensato Davide Cassani, commissario tecnico della nazionale italiana; con lui anche Iader Fabbri (preparatore atletico e consulente nutrizionale), Max Lelli (ex ciclista professionista) e Paolo Viganò (campione paralimpico). Diretti a Moncalvo, professionisti e appassionati delle due ruote hanno fatto diverse soste lungo il loro tragitto: accolti da amministratori e associazioni si sono fermati a Borgosesia, Ghemme, Vercelli a Casale. Marzotto e i suoi compagni di viaggio hanno parlato con i cittadini dellafibrosi cistica e ai presenti è stato offerto un ciclamino, a sostegno della ricerca.

GALLERY: in Valsesia il tour in bici contro la fibrosi cistica  1
GALLERY: in Valsesia il tour in bici contro la fibrosi cistica  2
GALLERY: in Valsesia il tour in bici contro la fibrosi cistica  3
GALLERY: in Valsesia il tour in bici contro la fibrosi cistica  4
GALLERY: in Valsesia il tour in bici contro la fibrosi cistica  5
GALLERY: in Valsesia il tour in bici contro la fibrosi cistica  6

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...