Notizia Oggi

Stampa Home

Due varallesi truffati con le finte vendite su Internet

Le operazioni dei carabinieri di Scopa e di Serravalle
Articolo pubblicato il 25-11-2017 alle ore 14:08:12
Due varallesi truffati con le finte vendite su Internet 1
Due varallesi truffati con le finte vendite su Internet 1

Due varallesi nella rete delle truffe online. Le vittime sono un uomo di 66 anni e uno di 32. Nel primo caso sono stati i militari di Scopa a denunciare una donna e un uomo, V.Z., 47 anni, e D.F., 45, residenti a Torino e gravati da pregiudizi penali per reati contro la persona e il patrimonio, perché responsabili, in concorso tra loro, di truffa. I militari, sviluppando le indicazioni fornite in sede di denuncia dal 66enne varallese, hanno raccolto elementi probatori attestanti che i due avevano messo in vendita una bicicletta elettrica sul sito “subito.it”, ricevendo dalla vittima il versamento di un acconto sulla carta Postepay, senza però provvedere alla spedizione del prodotto e rendendosi irreperibili.

Si sono invece occupati i carabinieri di Serravalle del secondo caso: i militari hanno denunciato una donna di 56 anni, L.V., residente in provincia di Catania e gravata da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio e la persona, perché responsabile di truffa. Elaborando le indicazioni fornite in sede di denuncia presentata il mese scorso dal 32enne varallese, i militari hanno accertato che la truffatrice, anche in questo caso attraverso il sito “subito.it”, aveva venduto uno smartphone alla vittima che aveva regolarmente pagato il dovuto mediante un bonifico sulla carta Postepay. Poi il solito copione: incassati i soldi, l’inserzionista non ha spedito il prodotto ed è sparita.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...