Notizia Oggi

Stampa Home

Donna sgozzata a Ghemme, processo fissato al 25 gennaio 2018

Il fatto nell'ottobre 2016
Articolo pubblicato il 12-08-2017 alle ore 07:23:34
Donna sgozzata a Ghemme, processo fissato al 25 gennaio 2018 3
Donna sgozzata a Ghemme, processo fissato al 25 gennaio 2018 3

E' stato fissato per il 25 gennaio 2018 il processo a carico di Eugen Fanel Cimpeanu, lo stellerie di origine romena che il 7 ottobre 2016 uccise la compagna ucraina Olga Shugai tagliandole la gola con un grosso coltello da cucina nella dependance del maneggio Equi 2000 di Ghemme. Il processo sarà celebrato con rito abbreviato, che prevede lo sconto di un terzo della pena per il reo confesso, ma l'uomo rischia comunque l'ergastolo perché l'imputazione di omicidio volontario ha l'aggravante dei maltrattamenti in famiglia (si tratterebbe di episodi precedenti il delitto) e nessuna attenuante.

 

Come si ricorderà, lo stalliere uccise la compagna al culmine di un raptus innescato da una banale lite, usando un coltello della cucina e quasi decapitandola. Poi chiamò i carabinieri e li attese in ginocchio, senza fare resistenza. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...