Notizia Oggi

Stampa Home

Comitato genitori di Romagnano al lavoro per la scuola

Articolo pubblicato il 13-01-2018 alle ore 13:45:14
Comitato genitori di Romagnano al lavoro per la scuola 3
Comitato genitori di Romagnano al lavoro per la scuola 3

Nuove attrezzature per la scuola media di Romagnano grazie all’impegno del Comitato genitori.

Con i proventi delle ultime iniziative del passato anno scolastico, tra le quali in particolare la lotteria di fine anno che ha consegnato quasi 300 premi durante la festa scolastica del 9 giugno, si è potuto sostenere l’acquisto delle tende oscuranti per le aule. «Nella nostra scuola infatti, ogni aula è dotata di Lim (lavagna interattiva multimediale ) - dicono i genitori - ma nasceva la difficoltà di poterne usufruire al meglio a causa della grande luminosità nelle aule stesse, che ora può essere adeguatamente controllata». Le nuove tende infatti sono state confezionate e posate poco dopo l’inizio dell’anno scolastico.

E’ anche stata acquistata, su richiesta dell’insegnante di pianoforte, una nuova tastiera elettronica per potenziare la dotazione degli strumenti necessari alle lezioni dell’indirizzo musicale.

«Nei giorni precedenti la festa dei Santi, in particolare la domenica 29 ottobre - dicono i genitori facendo un bilancio delle attività - siamo stati ospitati, con la consueta cortesia e generosità, nell’area esterna della Floricola Donetti a Romagnano, dove abbiamo preparato le caldarroste e proposto, ai clienti del negozio, dolci e marmellate artigianali».

Il pomeriggio di giovedì 14 dicembre poi, i genitori hanno allestito un punto di vendita all’interno della scuola in occasione del saggio musicale di fine anno. «Grazie alla disponibilità del nostro dirigente scolastico, Antonella Lora, e al prezioso aiuto della professoressa di Arte e immagine, Laura Quaranta, sono stati proposti numerosi lavori realizzati dai nostri ragazzi oltre ai consueti pensieri natalizi e ai dolci realizzati dalle mamme e nonne del Comitato. In quella occasione è anche stata offerta, ai ragazzi dell’indirizzo musicale e ai loro familiari, la merenda al termine del concerto».

L’ultimo appuntamento pre-natalizio è stato la domenica 17 dicembre al negozio Omnia Sport sempre a Romagnano. «Grazie alla simpatia e alla generosità di Andrea, Marisa e Luisa, titolari della attività, abbiamo avuto la possibilità di allestire qui il nostro banco di vendita con cesti natalizi, idee regalo, torte e biscotti. Occorre ricordare che tutte le attività si sono svolte grazie all’impegno dei genitori aderenti al Comitato che hanno dedicato tempo ed energia per la buona riuscita di questi appuntamenti. Insieme a loro hanno collaborato in vario modo le nonne, i papà, i genitori di ragazzi che ormai sono passati alle scuole superiori ma che ancora ci supportano, i ragazzi stessi che ci hanno aiutato ad attirare i “clienti”. Chi ha cucinato i dolci da vendere, chi ci ha dotato di stufetta per scaldarci quando eravamo all’esterno, chi ci ha donato vari articoli, preziosi per le proposte regalo di Natale, chi ha allestito i punti vendita, chi si è occupato della pubblicità, chi ci ha fatto anche solo una piccola offerta, consapevole che ogni euro guadagnato verrà speso per i nostri ragazzi. L’impegno per proseguire queste iniziative è consistente». Recentemente si è aggiunta una nuova normativa che prevede, per queste “manifestazioni temporanee” la stesura di una piccola pratica e il suo invio alla Questura, al Comune, alla polizia municipale, alla Azienda sanitaria locale, oltre al pagamento di una tassa sanitaria, che va a pesare sugli incassi del Comitato. «Ognuno di noi però, nonostante tutto, trova, anche se con fatica, il tempo per dare il suo contributo». Una prossima meta potrebbe essere il contributo all’acquisto dei tablet per l’aula informatica. ««Infine un grazie di cuore alla professoressa Vittoria Rizzuto, fondatrice del Comitato, che con inesauribile energia e affetto, continua a darci il suo prezioso contributo. E un grazie speciale a Barbara Desilani che nei tre anni passati, in qualità di presidente del comitato, ci ha guidato e stimolato con grande impegno e con la dolcezza e la bontà che la contraddistinguono».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...