Notizia Oggi

Stampa Home

Classe terza di Romagnano vince il concorso sulla Storia di Natale

Articolo pubblicato il 01-01-2018 alle ore 19:00:24
Classe terza di Romagnano vince il concorso sulla Storia di Natale 2
Classe terza di Romagnano vince il concorso sulla Storia di Natale 2

Il concorso letterario “Storia di Natale” ha premiato i vincitori. Sabato 17, a Romagnano, nella cornice di Villa Caccia, sono stati proclamati i vincitori dell’iniziativa, promossa dalla casa editrice Interlinea. Il concorso, unico di portata nazionale incentrato sul tema natalizio, ha registrato partecipazioni da tutta Italia e Romagnano ha ospitato per il secondo anno consecutivo la premiazione. Il paese ha inoltre registrato un bel terzo posto per quanto riguarda la sezione del concorso dedicata alle scuole: l’ha ottenuto la classe terza della primaria Grassi, con il racconto “Un regalo per Babbo Natale”. Al terzo posto ex aequo è stato premiato il racconto “Il pranzo di Natale”, scritto dalla classe quinta della scuola primaria di Bosio, in provincia di Alessandria. Secondo posto, invece, per la seconda B della scuola primaria “De Amicis” di Romentino: il loro racconto, “Irena”, è stato dedicato alla figura di Irena Sendler, che salvò migliaia di bambini dai campi di sterminio nazisti. La vetta della classifica è andata poi ai bambini della Val di Susa: la classe quarta della primaria Lambert di Oulx, in provincia di Torino, ha vinto con due racconti: “La principessa beata” e “Mago Merlone e strega Giuseppina”. Menzioni speciali sono state attribuite ad allievi delle scuole primarie di Cellamare, in provincia di Bari, della “Rigutini” di Novara e a quattro bambini della scuola primaria “Dini” di Lucignano, in provincia di Arezzo. Nella sezione aperta a tutti, invece, il terzo posto è stato conquistato da “Un telefono al Polo Nord”, di Gabriella Sperotto. Secondo posto per “La cioccolata della vigilia” di Anna Bonaiti. Primo posto, infine, per Cinzia Ghigliano, autrice già nota e apprezzata come fumettista.

Le storie sono state raccolte e pubblicate in un libro dedicato. Le classi vincitrici, inoltre, avranno diritto a una fornitura omaggio di libri. L’assessore Alessandro Carini ha dato il benvenuto alle scolaresche presenti per l’occasione e a tutti gli ospiti, sottolineando come la premiazione rappresenti anche un’occasione per fare conoscere Romagnano sotto l’aspetto turistico, portando in paese persone anche da zone d’Italia lontane. Dopo la cerimonia, infatti, seguita da un piccolo rinfresco, i partecipanti hanno potuto visitare il Museo Etnografico, scoprendo così le antiche tradizioni del posto e ammirando la maestosa villa antonelliana.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...