Notizia Oggi

Stampa Home

Chiuse le liste per il rinnovo del Consiglio provinciale di Biella

Le elezioni mercoledì 11 gennaio
Articolo pubblicato il 23-12-2016 alle ore 10:02:01
Chiuse le liste per il rinnovo del Consiglio provinciale di Biella 3
La sede della Provincia di Biella

Si sono chiuse ieri, giovedì 22 dicembre, le liste per il rinnovo del Consiglio provinciale di Biella. Le elezioni a cui sono chiamati 900 sindaci e consiglieri comunali si terranno mercoledì 11 gennaio. Tre gli schieramenti che si confronteranno: quello con l’ex sindaco di Biella Dino Gentile, la lista dell’attuale presidente Emanuele Ramella Pralungo (centrosinistra) e la compagine di centrodestra. Con Ramella Pralungo si candidano: Paolo Rizzo, Vincenzo Ferraris, Roberto Galtarossa, Vittorio Maiorano, Renzo Belossi, Gianluca Marton, Riccardo Bresciani, Giuseppe Tarricone, Pierluigi Tuscoz e Alessio Maggia (consigliere a Trivero). Con Gentile: Federico Maio, Gabriella Di Lanzo, Mariano Zinno e Sara Stoppa. Nelle fila del centrodestra troviamo Michele Mosca (numero uno in Provincia di Lega Nord), Enrico Moggio, Pier Giuseppe Acquadro, Filippo Maria Baù, Fabrizio Bertolino (sindaco di Brusnengo), Flavio Pimazzoni, Valter Pozzo e Michela Trabbia. Trattasi di votazioni per il rinnovo del solo Consiglio, che resterà in carica per un biennio, sino a quando non scadrà anche il mandato del presidente Ramella Pralungo.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...