Notizia Oggi

Stampa Home

Borse di studio a Grignasco per Eleonora, Giulia e Francesca

I riconoscimenti ammontano a 1050 euro
Articolo pubblicato il 03-01-2018 alle ore 09:58:51
Borse di studio a Grignasco per Eleonora, Giulia e Francesca 3
A Grignasco

Qualche giorno fa sono state consegnate a Grignasco le borse di studio in memoria di Franco e Marina Fizzotti e di Pier Lorenzo Arpino. A ricevere i riconoscimenti sono state tre ragazze che si stanno specializzando in percorsi di studi umanistici e scientifici. La borsa di studio “Comune di Grignasco - Franco e Marina Fizzotti” è stata conferita a Francesca Erbetta, iscritta al corso di laurea in Conservazione e restauro dei beni culturali all’università degli studi di Torino. Inoltre sono state assegnate le borse di studio istituite in ricordo del dottor Pier Lorenzo Arpino: le beneficiare sono Eleonora Moretti e Giulia Marangoni. La prima studentessa sta seguendo un percorso di fisioterapia, mentre la seconda si è laureata a ottobre in biologia applicata alle scienze della nutrizione all’Università statale di Milano e ora sta preparando l’esame di Stato. 

«Siamo molto contenti di queste ragazze - spiega l’assessore comunale alla cultura Katia Bui -. Durante la cerimonia abbiamo fatto una battuta dicendo che il mondo sta diventando donna. Il fatto che siano tutte ragazze le vincitrici delle borse di studio la dice lunga. Ringraziamo gli eredi Arpino e Fizzotti per il contributo allo studio che mettono a disposizione. Sappiamo quanto impegno e sacrificio richieda proseguire gli studi e avere la possibilità di offrire un aiuto concreto agli studenti e alle famiglie ci rende felici».

I due riconoscimenti in memoria di Arpino ammontano a 1050 euro ciascuno, medesimo importo anche per la borsa in ricordo della famiglia Fizzotti. La cerimonia è stata organizzata nell’ufficio del sindaco di Grignasco. All’appuntamento, oltre alle premiate, erano presenti anche il primo cittadino Roberto Beatrice, i genitori di Giulia e Francesca, Donatella e Rita Arpino, rispettivamente moglie e figlia del defunto Pier Lorenzo. «Rinnoviamo i complimenti alle giovani, che sono piene di entusiasmo e motivazione - conclude Bui -. A loro auguriamo un futuro ricco di soddisfazioni».

Questo è il primo anno che viene assegnato il riconoscimento in ricordo del dottor Arpino, mentre la borsa di studio in memoria di Franco e Marina Fizzotti viene assegnata da più tempo.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...