Notizia Oggi

Stampa Home

Attrice di Varallo va a litigare (per finta) a Forum

Articolo pubblicato il 19-10-2017 alle ore 16:51:58
Attrice di Varallo va a litigare (per finta) a Forum 3
Attrice di Varallo va a litigare (per finta) a Forum 3

La varallese Francesca Pastorino in trasferta a Roma negli studi di “Forum”. L’attrice è nota in zona per i suoi spettacoli teatrali, inscenati insieme al compagno Graziano Giacometti e prodotti dall’associazione culturale Manodopera da loro fondata.

Mercoledì scorso l’attrice ha partecipato come contendente alla trasmissione “Forum” nella causa giornaliera andata in onda in diretta su Canale 5. E’ noto che la trasmissione, condotta dalla giornalista Barbara Palombelli, tratti cause reali ma che, per ovvie ragioni, utilizzi attori che ne impersonino le parti contendenti. E così è stato: Pastorino ha dovuto calarsi nei panni di una figlia che difendeva il padre vedovo dalle grinfie della sua seconda moglie che pretendeva in primis la casa e poi gli alimenti.

«E’ stata una esperienza appagante dal punto di vista professionale ma molto impegnativa - racconta l’attrice - in primavera avevo saputo che la trasmissione cercava attori. Come si sa le cause proposte a Forum trattano storie vere ma per interpretarle vengono utilizzati degli attori che siano capaci di renderle più efficaci davanti alle telecamere. Per cui ho partecipato a uno dei tanti casting che si tenevano in giro per l’Italia, in questo caso a Torino, e sinceramente, visto che sono stata salutata a fine provino con un “in bocca al lupo”, pensavo di non essere stata scelta. Invece a fine settembre mi hanno contattata telefonicamente per dirmi che avrei partecipato alla puntata dell’11 ottobre».

Dopo una decina di giorni dalla chiamata, Pastorino ha dunque raggiunto Roma per la diretta di Forum negli studi Mediaset di via Tiburtina.

Nella puntata dell’11 ottobre, riporta la scheda del programma, «sono state trattate cause nate da storie di vita quotidiana, scaturite sia da divergenze sentimentali che da questioni patrimoniali, ma anche dai nuovi temi della vita moderna, sia in ambito pubblico e sociale sia in ambito familiare, risolti secondo l’arbitrato previsto dal codice di procedura civile», il tutto condotto dalla Palombelli, che però «è entrata in studio quando le telecamere stavano per accendersi e quindi non c’è stato modo di poterla salutare e conoscere», racconta l’attrice varallese, che aggiunge: «Vedere quello studio in televisione e poi entrarci e viverlo in prima persona da protagonista è tutta un’altra cosa. Inoltre era la prima volta che recitavo in una diretta tivù e sinceramente non è stato facile. Prediligo il teatro, che è l’ambiente che più amo e dove lavoro principalmente, ma comunque quella davanti alle telecamere è stata un’esperienza che rifarei. Anche se - sottolinea Pastorino con la voce ancora velata da un po’ di emozione -, è stata molto impegnativa perché, in questo caso, Forum è una trasmissione che viene mandata in onda in diretta, loro ti forniscono una traccia del personaggio che devi impersonare e della causa che sarà trattata, e tu devi essere bravo a renderlo interessante e soprattutto credibile».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...