Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

«Accuse esagerate verso i Di Giovanni»

Ieri in tribunale nuova udienza dove hanno parlato i legali di parte
Articolo pubblicato il 21-04-2017 alle ore 07:13:50

Nessun clan o contesto mafioso. I legali della famiglia Di Giovanni di Prato Sesia ieri in tribunale a Novara hanno ribattuto alle accuse da parte della procura. Il pubblico ministero nella precedente udienza aveva chiesto per i sette imputati a processo la pena complessiva di 34 anni. Si sta parlando dell'indagine "Blood Sucker" dove le accuse sono di estorsione e usura ai danni di imprenditori da parte dei componenti della famiglia Di Giovanni. Per gli avvocati di parte il quadro accusatorio non regge tra vittime non credibili e una sorta di accanimento della magistratura nei confronti della famiglia. I legali torneranno a parlare il 26 aprile. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...